I numeri del Turismo a Vieste: Strutture e posti letto

studi

Negli articoli precedenti ho analizzato i flussi turistici della città di Vieste negli ultimi 10 anni, approfondendo i dati relativi al 2018 e al 2019.
Con questo articolo invece mi soffermo sull’offerta ricettiva Viestana tentando di far luce su un quesito che è emerso confrontandomi con alcuni addetti ai lavori incuriositi dalla mia attività di ricerca:

Qual è il numero di strutture?
Quanti posti letto ci sono a Vieste?

I dati analizzati

Per questa ricerca mi sono basato sui dati da me richiesti e prontamente comunicati dall’Osservatorio dell’agenzia Regionale del Turismo della regione Puglia, aggiornati a dicembre 2019.
Al seguente link trovate il report originale.

Per fare un confronto è utile anche tener presente il documento dell’ente Parco Nazionale del Gargano del 2016 “Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette Strategia e Piano delle Azioni in cui, a pagina 38, si fa riferimento al numero di strutture e posti letto presenti sul territorio nel 2015.

Il numero di strutture ricettive a Vieste

Vieste ha un’offerta turistica molto ampia e variegata, con un totale di 336 strutture ricettive (al dicembre 2019) , di cui 62 ricadenti nella classificazione alberghiera e 274 nella classificazione extralberghiera (per un ripasso sulla classificazione trovate le tavole qui).

Nel 2020 sappiamo anche il numero degli alloggi privati che vengono locati per soggiorni brevi (locazioni turistiche), che è 386.

Il numero di posti letto a Vieste

Il numero complessivo di posti letto a Vieste, in base ai dati ufficiali della regione aggiornati al 2019 è 42.464,  distribuiti in quasi 13000 unità singole (camere, appartamenti o piazzole).

Per il momento non abbiamo dati ufficiali relativi agli alloggi privati (locazioni turistiche), ma ipotizzando una media di 3 posti letto per appartamento (quella del segmento imprenditoriale “Case e appartamenti per vacanza”) potremmo aggiungere poco più di un migliaio di posti letto al totale.

Distribuzione per tipologia

Guardiamo insieme come strutture e posti letto sono distribuiti per tipologia, cercando però di semplificare suddividendole però in base ai servizi offerti e non all’inquadramento burocratico.

  • Hotel
  • Villaggi, Residence etc.
  • B&B etc.
  • Agriturismo
  • Case Vacanza

Gli Hotel

Gli alberghi e strutture similari hanno 6675 posti letto , quasi il 16% del totale.
Questa tipologia di strutture è quella che ha dei tassi di occupazione più alti, 71 pernottamenti per posto letto (avvantaggiata anche dal fatto che le camere hanno meno posti letto degli appartamenti ed è più facile raggiungere l’occupazione massima per unità abitativa.)
Abbiamo un totale di 53 Alberghi, di cui 21 4 stelle e 1 “casa per ferie”.
Rispetto al 2015 non ci sono stati cambiamenti importanti sia per numero di strutture che di posti letto.
NB. In questa categoria ho inserito anche le “case per ferie”  ma non le Residenze turistiche Alberghiere di cui parliamo di seguito.

Campeggi, Villaggi e Residenze Turistico Alberghiere

Con quasi 94 esercizi, oltre 31.000 posti letto (il 73,4% del totale)è questa la macro-categoria quantitativamente più importante per il turismo Viestano.
In queste tipologie ricadono gran parte delle strutture del territorio che offrono appartamenti autonomi come bungalow, villette e piazzole per tende.

Rispetto ai dati del 2015 c’è un’importante difformità per quanto riguarda il settore dei villaggi turistici e dei campeggi: se nel 2015 in questo settore risultavano  46.149 posti letto (91 strutture), nel 2019 questo numero scende a 29.542 (85 strutture), un calo importante.
Non riesco a determinare con certezza la causa di questa difformità. Ritengo improbabile l’uso di una differente metodologia di rilevazione tra i 2 report, in quanto le altre oscillazioni sembrano minime e comunque confermate dalle osservazioni del mercato negli anni.

Confrontandomi con alcuni operatori si potrebbe ipotizzare  negli ultimi anni una maggiore aderenza alle prescrizioni in fatto di rapporto tra superficie dichiarata e capacità ricettiva delle singole unità ricettive, che ha fatto scendere il numero di posti letto totale.  Questa però è solo un’ipotesi e mi piacerebbe spunti e suggerimenti per chiarire meglio la questione.

Le Case Vacanza

Con 3622 posti letto distribuiti in 104 strutture, le case e appartamenti per vacanza rappresentano l’8,5% dei posti letto totale.
Rispetto al 2015, quando c’erano 78 strutture e 3.083 posti letto,  c’è stato un lieve incremento.
Analizzando questa categoria torna sempre utile tener presente anche i 386 appartamenti concessi con la formula della locazione turistica breve, un migliaio di posti letto.

I B&B e gli Affittacamere

I B&B e gli affittacamere raggiungono insieme 718 posti letto, l’1,69% del totale.
Rispetto al 2015 abbiamo un aumento sia del numero dei B&B (60 contro i 27 di 5 anni fa) che dei posti letto (537 contro i 242 del 2015).
Gli affittacamere sono 17 e dispongono di 181 posti letto.

Agriturismi

Gli alloggi agrituristici sono 7 e dispongono complessivamente di 180 posti letto, lo 0,42% del totale. Rispetto al 2015 resta invariato il numero delle strutture, aumenta leggermente quello dei posti letto.

Conclusioni

Quest’analisi ci restituisce un quadro più chiaro dell’offerta turistica Viestana, che come abbiamo visto è legata in gran parte a strutture grandi che offrono unità abitative indipendenti, come i villaggi turistici.

C’è un trend positivo riguardo ai B&B e alle Case Vacanza, ma i numeri sono ancora molti marginali se rapportati al totale e/o confrontati con altre realtà Pugliesi e non.

La media di occupazione per posto letto è 45 giorni/anno, segno che la destagionalizzazione spesso invocata, è ancora lontana.

Articolo precedente
Indagine: Vieste e i suoi ospiti
Menu